Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 08/08/2020, 4:56



Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
 1663 Viaggio Settentrionale 
Autore Messaggio
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2386
Località: pozzo della ignoranza
Compiuto nel 1662 da Francesco Negri
Con , inutile dirlo , descrizioni interessanti sugli archi usati dai lapponi .
questo e un assaggio:
Cita:
L’arme ordinaria
però de’ Lapponi è l’arco, il quale è così [70] grande,
che posto con una delle sue estremità a terra supera
qualche volta con l’altra l’altezza non solo del capo, ma
anche delle mani alzate di un uomo di mediocre statura
di altra nazione, non che d’un Lappone. Potrebbe dirsi
esser arco, cioè curvo, solamente quando viene teso, o
distirato da forte mano nell’atto stesso di saettare, perchè
altrimenti è quasi a linea diritta, avendo solamente
nel suo mezzo una piccola piegatura di dentro, che serve
per impugnatura alla sinistra mano; sicchè la corda da
una punta all’altra quasi tocca in ogni parte l’asta, e
principalmente nell’istessa impugnatura; onde serve
l’arco per bastone d’appoggio al Lappone, che viaggia
per terra. Una sola specie di legno, trovata più atta dell’altre
per fabbricarne l’arco, cioè il pino palustre, che
cresce a poca grandezza nell’acque e ne’ siti paludosi, e
per lo più pende obliquo, e non come gli altri sta diritto,
in quella parte dunque che riguarda l’acque, riceve da
esse una tal qualità che diventa durissimo, sicchè nessun
altro legno in queste parti può ad esso in ciò eguagliarsi.

lo trovate su liberliber.it sotto licenza Creative Commons ( CC BY-NC-SA 4.0 )

buona lettura 8-)


12/08/2016, 16:52
Profilo WWW

Iscritto il: 26/02/2011, 11:43
Messaggi: 2663
mi sa che qualcosa del genere saltò fuori nella discussione su di un arco lappone ricurvo ottenuto incollando pino e betulla con una estremità fatta a bastone da neve .


13/08/2016, 13:11
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 2012
Località: tra l'oglio ed il chiese
Salve a tutti,
sì Bac, ne avevamo parlato qui: viewtopic.php?f=20&t=2248&hilit=archi+del+nord+europa ma si trattava di compositi pino-betulla non eccessivamente lunghi.
L'articolo postato da Jeval cita: però de’ Lapponi è l’arco, il quale è così [70] grande,
che posto con una delle sue estremità a terra supera
qualche volta con l’altra l’altezza non solo del capo, ma
anche delle mani alzate di un uomo di mediocre statura
di altra nazione, non che d’un Lappone.

Si tratta evidentemente di un arco monoligneo, lungo per ovviare alla poca resistenza in trazione del legno di pino.
Raff


13/08/2016, 21:17
Profilo
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2386
Località: pozzo della ignoranza
dimenticavo il link diretto


20/08/2016, 7:59
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010