Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 13/12/2019, 22:04



Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
 archi e archetipi 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 26/02/2011, 11:43
Messaggi: 2651
http://www.arcoverbano.net/?page_id=2787


02/10/2019, 18:55
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 1990
Località: tra l'oglio ed il chiese
Ciao Bac,
Bella storia.
Degli archi dell'India ne avevamo già scritto in altro tread, anche se in modo marginale.
Raff


03/10/2019, 18:56
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/02/2011, 11:43
Messaggi: 2651
Cita:
Degli archi dell'India ne avevamo già scritto in altro tread, anche se in modo marginale.


sono particolari da quello che ho capito leggendo qua e la , a me interessa più approfondire l'aspetto mitologico nelle varie popolazioni antiche, magari passa di qui qualcuno che ne sa qualcosa di mitologia e antropologia e ci lascia una bella storia da leggere.


03/10/2019, 20:50
Profilo

Iscritto il: 09/12/2010, 22:17
Messaggi: 175
tutt'altro che poetico, ma qui il mio contributo (1 parte):

https://www.academia.edu/434800/Brizzi_V._2007_La_via_pubblica_e_privata_nell_India_antica


04/10/2019, 1:11
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/02/2011, 11:43
Messaggi: 2651
non ci siamo, a me interessava riassumere le figure mitiche legata all'arco, tipo la storia del pricipe rama
del link sopra , o apollo , gli arceri nella genesi e via discorrendo,
mi interessava creare una cronologia in ordine di apparizione temporale nella storia dell'umanità.


04/10/2019, 20:12
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/02/2011, 11:43
Messaggi: 2651
ripartiamo dalla definizione di ciò che si intende per archetipo ossia:"Primo esemplare assoluto ed autonomo."

il primo arcere descritto in letteratura o pittura rupestre dove e quando è comparso?


29/11/2019, 13:04
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 1990
Località: tra l'oglio ed il chiese
Ciao Bac,
archetipo?
Il Garzanti...: archetipo: m -i 1. modello originario che ha valore esemplare 2. nella psicologia analitica di C. G. Jung, immagine, simbolo, contenuto primordiale e universale...
come puoi immaginare, anzi convincerti, il primo arco costruito dall'uomo è una chimera che il tempo ha distrutto poichè era in materiale organico che, anche nelle migliori condizioni di conservazioni, non può durare che poche migliaia di anni.

Bac: il primo arcere descritto in letteratura o pittura rupestre dove e quando è comparso?
difficile dirlo. Nelle raffigurazioni preistoriche sull'arte levantina, che non è da intendersi come arte del levante europeo ma del levante della Spagna, ovvero quella regione spagnola che guarda il mediterraneo per intenderci, vi si trovano raffigurate scene di arcieri sia in operazioni di caccia sia in fasi di guerra a gruppi rivali.
Il periodo storico dovrebbe essere compreso tra il mesolitico e il neolitico con qualche sforamento nell'eneolitico.

Questo è il filmato che avevi postato tu qui: viewtopic.php?f=26&t=948&start=10
https://youtu.be/QCrI9lY_89s
io vi aggiungo questo:
https://youtu.be/hCeSwpfDQTo
anche qui: https://youtu.be/SE6May_wrrg
e questo: https://youtu.be/vi9mXuSZN1M
ma anche in Italia abbiamo più di una grotta con disegni di caccia e arco. Ne cito una, Porto Badisco a Lecce: https://youtu.be/rXzT4oyH2Ms

Raffigurazioni con l'arco più antiche non ne conosco, ma la nascita dell'arco è sicuramente molto più antica testimoniata dal ritrovamento di "punte" di freccia come qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Blombos
databili a circa 75000 anni fa.
Ciao da Raff


05/12/2019, 22:21
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/02/2011, 11:43
Messaggi: 2651
grazie ,
riporto la timeline dei reperti sicuramente databili presa sempre da questo forum.
Immagine
nel video l'ipotesi che si fa è che la scelta tra freccia-zagaglia-lancia fosse nella preistoria correlata al tipo di preda , nella fattispecie si parla di elefanti-mammouth relativamente statici o antilopi e affini decisamente più scattanti quindi difficilmente raggiungibili da proiettili lenti anche se più efficaci, questo uso "venatorio" ricalca un po quello che è accaduto nella storia delle battaglie .


06/12/2019, 9:50
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 1990
Località: tra l'oglio ed il chiese
Ciao Bac,
ti aggiungo altri due link in merito a raffigurazioni rupestri di epoca preistorica, ma questa volta in India:
Grotte di Bhimbetka: https://it.wikipedia.org/wiki/Bhimbetka
Grotte di bhanpura: https://www.bulleteers.com/chaturbhuj-nala-bhanpura/
La prima è stata datata a 10000 anni fa e la seconda a 35000 anni fa.
Presumo che le raffigurazioni di arcieri con l'arco, nella seconda, siano da riconsiderare come datazione ma non ho titolo in merito...
Bac
"nel video l'ipotesi che si fa è che la scelta tra freccia-zagaglia-lancia fosse nella preistoria correlata al tipo di preda , nella fattispecie si parla di elefanti-mammouth relativamente statici o antilopi e affini decisamente più scattanti quindi difficilmente raggiungibili da proiettili lenti anche se più efficaci..."

Oltre al tipo di preda occorre tener presente anche l'ambiente in cui si opera. Non sempre i nostri progenitori cacciavano con lancia, zagaglia e arco; usavano anche, ove possibile, spingere in fuga branchi di animali verso dirupi per farli precipitare. Tieni presente che 10000-20000 anni fa la vegetazione dell'Europa era ben diversa da quella contemporanea:
Allegato:
20000 ANNI FA europe1.gif

Allegato:
11000 ANNI FA europe3.gif

come vedi dalle cartine, mentre il nord Europa 20000 anni fà è coperto dai ghiacci, che dai 20000 ai 10000 si ritirano, la quasi totalità della superficie rimanente è composta da steppe.
Steppa significa erba e cespugli bassi ove gli erbivori la fanno da padrone, allo stesso modo dei bisonti delle pianure americane prima dell'avvento dei coloni bianchi.
Molto sinteticamente: in questa situazione avvicinarsi a meno di 20 metri dagli animali è cosa quasi impossibile, salvo avere dei collaboratori che spingevano l'animale verso il cacciatore armato di lancia.
Una zagaglia avrebbe avuto maggiori risultati ed un arco ancora di più, ma rimane il fatto che avvicinarsi a tiro utile, da soli, era un problema, infatti nelle raffigurazioni levantine si possono notare i cacciatori con l'arco e i cervi che gli corrono incontro: spinti da altri certamente.
Questo tipo di caccia lo si pratica ancora adesso: caccia all'aspetto dove sono i cani che spingono.
Spaventare una mandria per farla precipitare da un dirupo, ove possibile, era il metodo migliore; in Francia ne sono stati documentati, come anche in America:
https://jworgit.blogspot.com/2015/09/i- ... -nord.html
Mi fermo qui...
raff


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


11/12/2019, 2:07
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/02/2011, 11:43
Messaggi: 2651
Cita:
La prima è stata datata a 10000 anni fa e la seconda a 35000 anni fa.


sicuramente gli studiosi hanno in base ai reperti ricostruito le migrazioni preistoriche, di conseguenza esisterà una
mappa ; l'interrogativo è se 15mila anni fa sono state colonizzate le americhe e da quelle parti non esistono reperti preistorici di archi o di frecce è probabile che 15mila anni fa l'arco non esistesse in nessuna parte del mondo ma che sia nato dopo e non all'interno di tribù dedite alla caccia quanto piuttosto all'interno dei primi insediamenti o di allevamento nomade o agricoli.


11/12/2019, 11:01
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010