Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 08/08/2020, 4:03



Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 Kuksa lappone in betulla 
Autore Messaggio
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2386
Località: pozzo della ignoranza
Olio di vaselina per uso alimentare
ne parlano i legnofili


07/03/2019, 8:45
Profilo WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4516
Località: Insubria
Ottimo consiglio, grazie socio.
Non ci avrei mai pensato perché sapevo che è ottenuta da idrocarburi perciò pensavo a oli vegetali, ma adesso mi viene in mente che la vaselina si usa per salvaguardare il vino nelle damigiane durante il trasporto.


07/03/2019, 11:19
Profilo YIM WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4516
Località: Insubria
Intanto che recupero vaselina alimentare,
sto rosicchiando un altro ciocco di betulla,
questo é assolutamente migliore al filo di lama, si lascia intagliare senza sbriciolarsi ed ha anelli di crescita più fini:

Allegato:
IMG_20190308_125605.jpg


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


08/03/2019, 14:42
Profilo YIM WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4516
Località: Insubria
Eccomi di nuovo...
Kukza lappone in tronco di betulla con disegni di ispirazione golasecchiana (https://upload.wikimedia.org/wikipedia/ ... _ac_ca.JPG) , del resto è stata prodotta qui :
Allegato:
IMG_20191010_092334.jpg


Allegato:
IMG_20191010_092324.jpg

Mi sarebbe piaciuto usare olio danese per la protezione, ma non ne ho e forse non è così insapore ed edibile come quello di vaselina enologico, come mi ha consigliato gentilmente il mio socio @jeval, come si vede in foto.
Magari oltre all'olio di vaselina e o, esternamente passo anche qualche mano di cera.
Mi manca di intrecciare un laccio, magari in libro di tiglio da far passare sul secondo buco per appenderlo allo zaino.
Ciao


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


10/10/2019, 9:26
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 03/05/2011, 9:13
Messaggi: 155
Località: Padova
Molto bella..anche a me piacerebbe farne una ma la betulla non è un'essenza che trovi tanto in giro dalle mie parti e per grandezze che ci puoi fare qualcosa ...apparte chi ce l'ha in giardino...si ottengono gli stessi risultati sia con legno fresco che secco?
poi un'altra cosa..ho visto dei video sulla lavorazione della kuksa che come passaggio prima di inoliarla la facevano bollire in acqua e sale...può essere ? se sì cosa comporta?


13/10/2019, 17:21
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4516
Località: Insubria
tripudio1 ha scritto:
Molto bella..anche a me piacerebbe farne una ma la betulla non è un'essenza che trovi tanto in giro dalle mie parti e per grandezze che ci puoi fare qualcosa ...apparte chi ce l'ha in giardino..


Ne ho in abbondanza, te la regalo con piacere.
La betulla è bianca e leggera ( il contrario della quercia) perciò non pesa nello zaino, filologica e in Lapponia /Siberia ce ne è in abbondanza.
Ci vorrebbero i "tumori " della betulla, quello per intenderci che creano la radica, gli stessi che si usano per i manici dei pukko, ma anche da me sono difficili da trovare e mi spiace rovinare una pianta intera.
Comunque se usi un legno neutro con poco tannino ( come l'acero, il melo...) qualcosa esce di sicuro.

Cita:
si ottengono gli stessi risultati sia con legno fresco che secco?

Fresco é più facile lavorarlo ma il rischio è che si crepi tutto con la stagionatura

tripudio1 ha scritto:
poi un'altra cosa..ho visto dei video sulla lavorazione della kuksa che come passaggio prima di inoliarla la facevano bollire in acqua e sale...può essere ? se sì cosa comporta?

Secondo me elimini linfa migliorando la stagionatura limitando il rischio crepe, ed anche i tannini che danno un sapore amaro alle bevande.
È diventato il simbolo del bushcraft.
Ciao


15/10/2019, 18:13
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 03/05/2011, 9:13
Messaggi: 155
Località: Padova
Ok grazie...
Quella che hai postato quindi l'hai intagliata e poi lasciata stagionare?


15/10/2019, 22:27
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4516
Località: Insubria
In verità ho trovato a marzo un tronco di betulla che penso sia stato tagliato in inverno,
ho sezionato il pezzo che mi interessava,
l'ho bollito con qualche cucchiaio di sale da cucina,
ho impiegato diversi mesi per finirla (anche per mancanza di tempo, guarda le date dei post),
quando era finita e risultava abbastanza secca x rasiera e carta vetrata l'ho finita e trattata con olio enologo ed esternamente leggera tamponatura con cera d'api.
Non sono un esperto, è la seconda che costruisco però spero di esserVi stato utile ;)


15/10/2019, 23:07
Profilo YIM WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4516
Località: Insubria
Terza kuksa sezionando un pezzo di radica di acero:
Allegato:
IMG_20191126_192026.jpg

Ho praticante lavorato intorno seguendo il legno e questo è il risultato :

Allegato:
IMG_20200228_095014.jpg


Allegato:
IMG_20200228_095035.jpg


Il cucchiaiono è un rametto di ciliegio potato settimana scorsa
Saluti a tutti


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


28/02/2020, 10:33
Profilo YIM WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010