Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 14/10/2019, 5:24



Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 Stagionatura nocciolo e frassino 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 21/01/2014, 14:09
Messaggi: 253
Località: Segrate (MI)
bac ha scritto:
ho osservato lo stesso problema col sanguinello , il durame era diventato fragile si sgranava come fosse
carbone .

in alberi molto vecchi il durame più centrale tende a polverizzarsi col tempo tassi compresi, voi fate come volete,
ma io mi fido solo del legno verde.


Questa la mia esperienza (un anno e una quindicina di archi costruiti, in nocciolo), col nocciolo.

1) nel novembre 2016 ho tagliato dieci tronchetti di nocciolo (vedi immagine TAGLIONOCCIOLI)
2) li ho subito sbozzati togliendo dal lato che sarebbe poi diventato l'interno dell'arco circa 1/3 del tronchetto. Dei 10 dell'immagine TAGLIONOCCIOLI me ne sono restati 4, in cantina da un anno (vedi immagine 4, foto scattata poco fa)
3) il legno è bello, senza apparenti problemi e difetti; chiaro, ma meno di quando l'ho sbozzato (vedi le tre immagini 4SU, 4GIU e 4CENTRO)
4) questo mese ho lavorato due tronchetti e questo il risultato (vedi immagine ULTIMIDUEDIC2017). Sono belli nervosi e divertenti, dalle 40 alle 55 libbre in rapporto all'allungo

Settimana prossima taglio altri tronchetti di nocciolo e voglio provare a lavorarne qualcuno fresco; lo farò poi stagionare in cantina (la mia non è per niente umida), per qualche mese, prima di armarlo e metterlo a punto.

Vi dirò


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Ultima modifica di hawkwood il 31/12/2017, 18:27, modificato 1 volta in totale.



31/12/2017, 18:21
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 21/01/2014, 14:09
Messaggi: 253
Località: Segrate (MI)
Le altre immagini.
Sono in ordine inverso rispetto a quanto elencato, scusate


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


31/12/2017, 18:23
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 26/02/2011, 11:43
Messaggi: 2644
devo fare una precisazione :

io non nego la bontà del metodo "legno stagionato due anni"

alcuni tipi di lavorazioni sarebbero impossibili su legno verde .

se uno ha voglia di farsi un arco in poco tempo e non vuole farsi una legnaia può tranquillamente usare

polloni di nocciolo verdi , certo l'arco a parità di libbre sarà più lento ( tutto è relativo).

di archi in nocciolo ne ho fatti due o tre di cui uno descritto qui , lo feci da verde strutturato come un warbow , l'ho usato fino alla comparsa di alcune crisalidi su un flettente , poi l'ho riconvertito in stile holmegard e tutt'ora funziona (salvo complicazioni)

qui in fase warbow 60-70 libbre
Allegato:
noc.jpeg


qui in fase holmegard 55 libbre
Allegato:
Foto1252.jpg


il marrone che vedete è impregnante noce scuro che combinato col bianco del dorso lo faceva sembrare quasi
tasso .


31/12/2017, 21:03
Profilo

Iscritto il: 27/07/2010, 9:00
Messaggi: 2502
Cita:
l'ho usato fino alla comparsa di alcune crisalidi su un flettente

si quello delle crepe di compressione è un problema che nel nocciolo è abbastanza accentuato specie se si comincia a piegare il legno quando è ancora troppo verde e con sezioni troppo tondeggianti. Se però si sta attenti a che i flettenti abbiano una decrescita graduale e costante dal centro verso le estremità non dovrebbe verificarsi. Sbozzando l'arco da subito fin quasi alla fine del lavoro e lasciandolo seccare in un paio di mesi al massimo il legno è già sufficientemente secco da poterci tirare senza troppi problemi ho notato.


01/01/2018, 11:11
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010