Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 23/01/2020, 14:59



Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
 Coltello kiridashi (knife) manx 
Autore Messaggio
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4488
Località: Insubria
Ciao a tutti,
Dopo l'indian crooked knife viewtopic.php?f=21&t=1911&hilit=Indian+crooked+knife
e il recente ulu inuhit viewtopic.php?f=28&t=3130
avanzando un pezzo di acciaio durissimo (so che non é la miglior scelta ma sprecare è un peccato),
alla ricerca di nuoce lame da lavoro sviluppate da popolazioni,
ho deciso di realizzare un coltello giapponese da intaglio del legno, un kiridashi:
Allegato:
IMG_20190102_110556.jpg


Allegato:
IMG_20190102_110556.jpg

Attenzione per il bisello asimmetrico e la forma è fatta per un mancino, un destromane deve invertire.

Lo posto tra gli attrezzi da arcaio perché è risultato utilissimo per incidere gli scasso dell'arco, raschiare finemente la corteccia, lasciare le frecce etc.del resto è nato per uccidere il legno ma anche come lama da taschino per le emergenze (taglio unghie, pelare frutta, tagliare corde, aprire lettere o pacchi etc.) svolge bene il compito


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


16/02/2019, 13:10
Profilo YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 2003
Località: tra l'oglio ed il chiese
Ancora da terminare, vero?


16/02/2019, 23:48
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2016, 8:06
Messaggi: 474
Località: Milano
Per il vero, potrebbe restare anche così.
Si tratta di un coltello da lavoro a cui in genere si aggiunge al massimo della corda sul manico, tanto per aumentare il grip.
Lo si usa un po’ a tutte le latitudini, da noi non manca mai nella bottega di un ciabattino.
Anche se in molti lo hanno sostituito col cutter... perché non devono perder tempo ad affilare.

Bello!


17/02/2019, 23:24
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 2003
Località: tra l'oglio ed il chiese
per me se non toglie quei segnacci di flex è ancora da finire :mrgreen:


18/02/2019, 0:01
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2016, 8:06
Messaggi: 474
Località: Milano
:lol: :lol: :lol:


18/02/2019, 8:22
Profilo WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4488
Località: Insubria
Ci sono diversi modelli di kiridashi, i più tradizionali hanno manico e fodero in legno come questo
https://goo.gl/images/2sx8nT
Altri sono più minimalistic :
https://goo.gl/images/gt6jDY
Penso che @oliviero si sia riferito a questo tipo parlando di calzolai.

Avendo 3mm di spessore, 10cm di lunghezza massima, intendendo realizzare una attrezzo da tenere sempre in tasca senza pesi di manico o fodero, volendo poi ottenere una lama lunga 3,5cm ho pensato ad una forma zen sinuosa e anatomica, ne esistono alcuni simili al mio :
https://goo.gl/images/ZJoxRP

Allegato:
IMG_20190217_172804.jpg


Allegato:
IMG_20190217_172852.jpg


raff ha scritto:
per me se non toglie quei segnacci di flex è ancora da finire :mrgreen:

Hai ragione ma sai che è talmente duro che con la carta vetrata all'acqua non gli faccio niente e tanto meno con paste abrasive e mola....sarà a occhio non meno di 65 Rockwell...
Per affilarlo ho usato voti diamantate e poi arkansas


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


18/02/2019, 16:30
Profilo YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 2003
Località: tra l'oglio ed il chiese
Ciao Manx,
col tempo imparerai che, per una buona e veloce finitura, la cosa piu' importante da fare è quella di produrre in fase di lavorazione meno abrasioni e graffi profondi possibili.
Ecco che, dopo uno sgrossaggio, non importa se a seghetto manuale, dischi da taglio, lime, ecc; devi affinare la forma con mezzi che asportino e levighino senza produrre quelle vistose abrasioni: i dischi lamellari, sono in gradazioni 40, 60, 80 e più. passate leggere levigheranno quasi al satinato.
Guarda questi: http://www.consiglioabrasivi.com/eurone ... uminio.pdf insuperabili per noi hobbisti, passate dopo il disco lamellare, nelle gradazioni a salire.
Le carte o le paste serbale solo per la lucidatura, quando non vedi più graffi però.
Ciao da Raff

Ps: al lidl periodicamente sono in vendita dischi per levigatura e lucidatura similari...


19/02/2019, 22:46
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 7 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010