Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/11/2018, 9:43



Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 l'arco di Altdorf 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 26/02/2011, 11:43
Messaggi: 2576
si è proprio la citazione a cui mi riferivo .
inizialmente pensavo ad un backing ma probabilmente potrebbe trattarsi di cerchiaggi in ferro .

queste bardature potrebbero aver avuto un ruolo ornamentale ( vecchie mode metallare) più che funzionale , del resto a che pro usare un arco per l'estrema difesa se a questo cavaliere non mancavano di certo spade e altri ferri per il corpo a corpo, stesso discorso per i vikinghi.


16/07/2012, 10:32
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 1943
Località: tra l'oglio ed il chiese
Salve a tutti,
ciao Maghin,
magin ha scritto:
............per quanto riguarda invece la forma è il "solito" arco a "bastone" ( almeno in questo caso concedimelo :lol: ) che era diffuso un po in tutte le epoche.

Concesso senza problemi.... ma siamo sicuri che non fosse proprio un bastone a tutti gli effetti?

magin ha scritto:
..........il discorso della tomba longobarda di cui parli è molto interessante. in mancanza di punte di freccia è forse un po azzardato pensare ad un arco ma non si può mai dire. sarebbe interessante conoscere tutti gli oggetti rinvenuti in quella sepoltura compreso la conservazione o meno dello scheletro e il diametro alla base del conetto. tu ne sai qualcosa?
ciao!

Certo che ne so qualcosa.... in quello scavo, oltre a scavare rilevavo, disegnavo, compilavo il giornale di scavo e le schede tomba per tomba; di tutto questo non mi è rimasto niente poichè si consegnava tutto alla sopr.
Brevemente, ma vado a memoria e son passati circa 16 anni: scheletro molto consunto per la forte acidità del terreno, n° 1 picca con robusta lama lanceolata provvista di innesto a cannone recante due rinforzi laminari che abbracciavano l'asta in legno del diametro approssimato di 4 cm, la parte in metallo, lama compresa, era lunga circa 45-50 cm; n° 1 spatha lunghezza circa 88 cm, n°1 scramasax, n° 1 cono in ferro lungo 10 cm circa e di diametro max 2,5 cm; niente speroni, niente scudo. Le misure sono "circa" per il fatto che gli oggetti si incassettavano senza pulirli come di consuetudine: li pulisce il restauratore.
La necropoli contava in 249 inumazioni identificate: guerrieri, donne, bambini grandicelli, assenti i neonati, di cui 5 (forse la memoria mi tradisce) non scavate poichè su di esse passa una strada asfaltata, ma altre tombe proseguivano al di là della stessa e sono ancora giacenti in situ.
Un saluto da Raff


16/07/2012, 22:30
Profilo

Iscritto il: 27/07/2010, 9:00
Messaggi: 2463
Cita:
ma siamo sicuri che non fosse proprio un bastone a tutti gli effetti?

be se così fosse allora mancherebbe l'arco visto che c'erano frecce nella faretra. no che si tratti di arco non ci sono dubbi ... un bastone di tasso più spesso al centro e con resti della corda di lino a tre trefoli pensare ad un bastone a tutti gli effetti e basta è un po troppo credo.
per la tomba longobarda il conetto avrebbe potuto essere il puntale inferiore della lancia.

ciao!


16/07/2012, 23:16
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 1943
Località: tra l'oglio ed il chiese
Ciao Maghin,
magin ha scritto:
Cita:
ma siamo sicuri che non fosse proprio un bastone a tutti gli effetti?

La mia domanda scaturiva dall'immaggine fuorviante che appare all'inizio del tread:
Allegato:
disegno arco Atdorf-P1200012.JPG

Come si può notare, il disegnatore ha accostato con tratteggio il cono alla parte ingrossata dell'arco, che dovrebbe corrispondere alla manicatura, con un tratteggio, intendendo una continuazione del legno che si è perduto ma non è così. Esso continua ma ad una distanza X e il disegnatore avrebbe dovuto interrompere il tratteggio.
In quest'altra immaggine si vede l'intera inumazione con la posizione reale dell'arco e relativo conetto. Il conetto è in basso a sinistra a fianco degli speroni.
Allegato:
Altdorf burial.jpeg
in corrispondenza delle anche si notano le decorazioni da cintura disegnati in nero. A fianco del disegno dell'inumazione si può vedere la ricostruzione della faretra, o meglio di come poteva essere in base a quanto ritrovato. Stupisce il fatto che nella faretra le frecce fossero riposte al contrario, con la punta verso l'alto, ma sembra che fosse una prerogativa del tempo, in quella zona, se ho compreso bene.
Se il primo disegno è in scala, sapendo che il conetto è lungo 8,8 cm, il diametro max del conetto è pari a circa 2,7 cm; la parte di arco alla sua destra, immediatamente sotto alla prima sezione, ha uno spessore di 2,5 cm; sotto alla seconda sezione è di 1,7 cm. Non c'è nocca o scasso per la corda, o meglio in questo disegno manca il pezzo dove era ricavata.
magin ha scritto:
........ un bastone di tasso più spesso al centro e con resti della corda di lino a tre trefoli pensare ad un bastone a tutti gli effetti e basta è un po troppo credo.

Ma se contiamo che il flettente superiore terminava con uno spessore minore di 1,7 cm, l'inferiore che si ingrossava nuovamente a 2,7 cm squilibrava non di poco l'arco, non trovi? Non è un semplice conetto applicato al terminale del flettente!!

magin ha scritto:
......per la tomba longobarda il conetto avrebbe potuto essere il puntale inferiore della lancia.
ciao!

E' escluso poichè la "picca", scusa se la chiamo picca ma non era una lancia, aveva il suo terminale, non conetto, inferiore. Dal conetto in questione partiva una traccia di colore diverso, dritta, e nettamente distinguibile che terminava nel nulla.
Un ciao da Raff


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


18/07/2012, 22:35
Profilo

Iscritto il: 27/07/2010, 9:00
Messaggi: 2463
ciao Raff, il conetto della tomba longobarda è interessante. bisognerebbe vederlo.

per quello di Altdorf la prima cosa che salta all'occhio osservando il disegno è la larghezza della base effettivamente un po tanta per il terminale dell'arco. in realtà la parte inferiore della sepoltura è stata sconvolta dal cedimento di una lastra che ne ha deturpato il contenuto schiacciando i reperti compreso l'umbone dello scudo. è quindi molto probabile che anche il conetto sia schiacciato. senza osservazione dal vivo non possiamo aggiungere altro. le tacche mancano perchè le estremità dell'arco non si sono conservate.

ciao!


19/07/2012, 7:55
Profilo

Iscritto il: 27/07/2010, 9:00
Messaggi: 2463
comunque si è anche possibile che arco e conetto non centrino niente. io mi sono fidato delle relazioni degli studiosi che lo hanno analizzato e pubblicato, non potendolo osservare dal vero.

ciao!


19/07/2012, 13:28
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 1943
Località: tra l'oglio ed il chiese
Salve a tutti,
ciao Maghin,
magin ha scritto:
............ in realtà la parte inferiore della sepoltura è stata sconvolta dal cedimento di una lastra che ne ha deturpato il contenuto schiacciando i reperti compreso l'umbone dello scudo. è quindi molto probabile che anche il conetto sia schiacciato. senza osservazione dal vivo non possiamo aggiungere altro. le tacche mancano perchè le estremità dell'arco non si sono conservate.
ciao!

Non solo la parte inferiore appare sconvolta, la stessa deposizione dei reperti a corredo mi fa pensare ad un qualcosa di "falso" o meglio di anormale: solitamente la spada e lo scramasax erano riposti ai due lati del defunto, com'era solito portarli in vita. La cintura con i suoi pendagli e placchette è fuori posto, quasi come se vi è stata gettata addosso all'ultimo momento infatti è parte in vita e parte sull'avambraccio sinistro; Manca il bacino e le ultime vertebre, come pure le ossa della mano sinistra, ma anche le ossa dei piedi sono mancanti o fuori posto. Ma tutto questo non lo può determinare il cedimendo di una lastra, che al massimo comprime e schiaccia i reperti sotto il suo peso, forse qualche animale penetrato nella tomba.
Ma queste sono solo divagazioni: dovremmo provare a chiedere notizie in alto.....
Un saluto da Raff


20/07/2012, 21:50
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010