Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 06/08/2020, 22:16



Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
 Affresco in San Domenico Alba 
Autore Messaggio
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4516
Località: Insubria
Sono stato nelle Langhe Alte, a Mombarcaro e ho visto una rappresentazione del santo protettore nella CAPPELLA DI SAN ROCCO ( sec. XV ):


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


29/06/2020, 17:55
Profilo YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2016, 8:06
Messaggi: 491
Località: Milano
Rispolvero il topic per una breve riflessione.
Ho visto che ultimamente si fa un gran parlare di frecce a destra o a sinistra.
Come ho avuto modo di dire molte volte, sono convinto che siano un po’ fissazioni nostre.
Ho il sospetto che anticamente ognuno tirasse fino al momento in cui il proprio stile emergesse dalla propria forma corporea.
E non sarebbe male fare così anche oggi, nei limiti del buon senso.

Esistono però motivazioni di guerra che possono favorire una tecnica rispetto ad un'altra.
Clonare Arcieri, in questo caso, ha un senso diverso, pratico.
Specie quando si deve tirare insieme.
Ad esempio, incrociare la freccia, ponendola a sinistra sull'indice per un arciere destro, permette di inclinare leggermente l'arco, realizzando una base molto più ampia e stabile. In questo modo è più difficile che la freccia cada in battaglia, nel tendere l'arco.
Vale esattamente l'opposto quando un arciere va a cavallo.
Se in questo caso la freccia non viene posta sul pollice, il vento tende a farla cadere se si resta con l'arco teso per qualche secondo.
Si può tirare a cavallo mettendola a destra, ma il gesto deve a quel punto essere molto veloce, come fa Kassai.
Quasi tutti gli arcieri a cavallo, specie in Oriente dove era frequente, tirano con la freccia sul pollice.

Insomma, in guerra la freccia a destra o sinistra la fa il cavallo più che l'arciere!


30/06/2020, 0:55
Profilo WWW

Iscritto il: 27/07/2010, 9:00
Messaggi: 2554
Cita:
Sono stato nelle Langhe Alte, a Mombarcaro e ho visto una rappresentazione del santo protettore nella CAPPELLA DI SAN ROCCO ( sec. XV ):

Grazie Manx, molto interessante … non lo conoscevo. Questo conferma le informazioni che si evincono da quelli già noti … in quelle aree e a quei tempi sono rappresentati archi semplici e archi compositi


01/07/2020, 11:49
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4516
Località: Insubria
Infatti Maghin, ho pensato subito a te :mrgreen:


01/07/2020, 13:45
Profilo YIM WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010