sagittando.it
http://sagittando.it/forum/

costruzione di un arco africano (Kenia)
http://sagittando.it/forum/viewtopic.php?f=27&t=2683
Pagina 1 di 1

Autore:  magin [ 28/10/2015, 19:53 ]
Oggetto del messaggio:  costruzione di un arco africano (Kenia)

Ho trovato un articolo molto interessante di Roland Bauer su TB n 76 che descrive la costruzione di un arco da parte di Karemba, il costruttore di archi più famoso di un villaggio del Kenia, che si è gentilmente offerto di fargliene uno “in diretta” e spiegargli il metodo. Per gli archi migliori viene scelto un tipo di legno detto Muruku che è per loro difficile da trovare e cresce solo sulle montagne (un po come per noi il tasso) . Non avendone a disposizione ha ripiegato sulla seconda scelta, un legno chiamato Mubuu. Individuato un cespuglio ha tagliato un tronchetto del diametro di ca 3 cm e lungo 150. A questo punto spiega il costruttore, andrebbe lasciato stagionare almeno qualche settimana. Con il Muruku invece è possibile costruirli già da subito. Il tronchetto viene poi lavorato con un machete in verticale e vengono assottigliate le estremità lasciando però intatta la parte del dorso. Essendo il tronchetto in questione già sottile, in questo caso al centro non è stato lavorato. Le estremità vengono poi scaldate qualche minuto direttamente sul fuoco e piegate all’indietro incastrandole tra due tronchi cresciuti a V. Le deflessioni vengono fatte molto probabilmente perché questi archi vengono lasciati sempre incordati. L’equilibratura viene fatta ad occhio piegando l’arco da una parte e poi dall’altra. Una volta che a sentimento del costruttore l’arco piega bene viene fissata la corda (oggi usano corde di nylon per comodità ma prima erano di tendine di bovino) con nodi a ca 5 cm dalle punte.
Questi archi possono essere di diverse lunghezze (anche come una persona) ma le frecce sono tutte 45 cm. Non vengono trattati in altro modo e nemmeno unti di olio o grasso.
Deflessioni e sistema di incoraggio a parte, è sostanzialmente lo stesso sistema che uso anch’io (per questo son rimasto particolarmente contento nel leggerlo) e che probabilmente è stato ed è ancora usato in diverse parti del mondo per fare archi semplici. È tutto lì … semplice.

Autore:  bac [ 29/10/2015, 12:25 ]
Oggetto del messaggio:  Re: costruzione di un arco africano (Kenia)

cavallo che vince non si cambia.

Autore:  -mANx- [ 09/11/2015, 15:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: costruzione di un arco africano (Kenia)

Grazie Maghin.
Potrebbe esser un tuo lontano cugino africano ;)

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/