Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19/11/2017, 22:44



Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Pagaia Penobscot in pruno serotina 
Autore Messaggio
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4329
Località: Insubria
Ciao amici,
grazie al vostro prezioso aiuto nel post tutt'ora aperto http://www.sagittando.it/forum/viewtopi ... =27&t=1768,
dopo aver tagliato un albero di pruno tardivo in un fondo privato l'anno scorso ed averlo spaccato:
Immagine


Immagine


me lo son fatto dividere in due assi con la bindella:

Immagine


Immagine


ho sigillato le teste con catrame di betulla:

Immagine

oliato il resto:
Immagine


spessorato e vincolato le due assi e lasciato stagionare per un annetto.
Nel frattempo ho deciso di ricostruire questa pagaia Penobscot realizzata a cavallo tra l'800 e il '900:
Immagine
Immagine
(Fonte http://paddlemaking.blogspot.it/2011/12 ... e.html?m=1 e la replica di @Murat http://paddlemaking.blogspot.ca/2012/02 ... a.html?m=1 )

purtroppo non ho molti dettagli ;)

costruito la dima:
Immagine


8scusate :roll: continuo più tardi)


31/10/2013, 10:17
Profilo YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2010, 16:00
Messaggi: 1297
Località: Medio Olona
Se vuoi farne una replica, mi sembra che alla dima devi dare una forma più a goccia.
Per il resto, sembra un buon lavoro. Tienici aggiornati.


31/10/2013, 14:03
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 1938
Località: tra l'oglio ed il chiese
Manx.... mi permetto di infierire anch'io.
Ha ragione Gorthan che di misure è pratico, la forma da te sviluppata non è conforme al modello mostrato :mrgreen:
Ciao da Raff


31/10/2013, 16:56
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4329
Località: Insubria
Porcaccia...
ma mi avete già beccato :?
confidavo nel fatto che di canoe non ne masticavate tanto....
effettivamente ho tagliato una pala a coda di lontra, ma ho intenzione di costruirne molte altre
adesso l'ho tagliata - sgrezzata - ingrassata e bloccata su un asse perchè potrebbe tendere a creparsi o piegarsi ad elica
devo scattarv i delle foto.
ciao e grazie per l'interesse ;)


02/11/2013, 8:57
Profilo YIM WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4329
Località: Insubria
Dai due colpi di crocked knife in più e la pala la modifico come quella in foto, tanto di ciccia ne ha a sufficienza, vedrete ;)

adesso come vi dicevo è bloccata in panca:
Immagine


qui la pala da finire e modificare:
Immagine


se avessi tempo la finirei ma intanto stagiona oliata in dima per evitare crepe e pieghe anomale.


14/11/2013, 10:08
Profilo YIM WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4329
Località: Insubria
Ormai una lisciatina e il trattamento di superficie per impermeabilizzazione e metter in evidenza le fantastiche venature del primo ed è pronta a tagliare silenziosamente le acque e spingere me e la mia canoa su laghi e fiumi.
Pesa 3,2 kg. che posson sembrare tanti ma bisogna tener presente che nella pagaiata indiana la pala non va mai tolta dall'acqua ed essendo di legno massiccio galleggia senza pesare sulle spalle (http://www.aican.it/manuali/tecniche_pagaiata.htm) , inoltre flette correttamente di quasi 1 cm con almeno 20kg di carico, quelle troppo rigide in tecnica classica non van bene.
Ho tagliato il tronco nell'inverno 2012 come potete notare, ormai son 3 anni ma la pazienza vien premiata come per gli archi

Qualche foto:
Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


07/07/2015, 14:37
Profilo YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 01/11/2014, 20:25
Messaggi: 296
Località: Umbria(PG)
Molto bella.


09/07/2015, 11:04
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4329
Località: Insubria
Grazie @Yip-Man

Un' intera mattinata libera da dedicare al laboratorio.... Quando raramente accade non mi sembra vero: pare una festa.
Occasione ghiotta per andare avanti con la pagaia: rifinita, lasciata, incisa e colorata la pala con ocra rossa e olio di lino.
Ecco il risultato non ancora finito:
Immagine
Un sola mano non è sufficiente, insistere ancora un po, ma non vedo l'ora di fare il trattamento con pece- cera- trementina e olio viewtopic.php?f=5&t=475&start=10 e finalmente metterla in ą acqua.
Ciao ;)


09/08/2015, 16:04
Profilo YIM WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4329
Località: Insubria
Rieccomi ;)
Dopo le pennellate di lino e ocra rossa solo sulla palla,
a tampone ho tirato una soluzione di cera d'api-olio di lino-ocra rossa-resina di pino, sperando in un colore più rosso ma forse l'ocra era mischiata a terra e le venature già rossicce del duramente del pruno non hanno consentito una differenza di colore come netta:

Immagine

questo l'intruglio che bolle:

[img]http://s305.photobucket.com/user/ManX850/media/pagaia/20150811_114328_zpsc7gzbhe6.jpg[IMG]http://i305.photobucket.com/albums/nn235/ManX850/pagaia/20150811_114328_zpsc7gzbhe6.jpg[/img]
Eccola finita:

Immagine

Immagine

Immagine
Non vedo l'ora di provarla sul mio fiume ma devo aspettare che si alzi il livello per poter imbarcare Nel Verbano e attaccare a Pavia quasi fino all'Eridanio, in più avendo venduto il Westfalia ho difficoltà a trasportare i 15' di canoa :cry:


12/08/2015, 14:16
Profilo YIM WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4329
Località: Insubria
Particolari incisioni:

Immagine

Firma:

Immagine


12/08/2015, 14:58
Profilo YIM WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010