Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 14/10/2019, 5:29



Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Coltello Ulu ( knife) MANX 
Autore Messaggio
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4472
Località: Insubria
Ve lo devo proprio dire gente, penso sia arrivata l'ora di darci un taglio, basta con i soliti coltelli da bancarella comprati o costruirti.
Serve ricerca : ogni gruppo, tribù, clan, popolo, gente, nazione ha nei millenni di storia ideato e sviluppato lame per guerra o lavoro...
<<La magia del Potere Dell'acciaio, il potere divino per il guerriero di togliere la vita opposta a quella della donna di offrirla con la sua fertilità. >>
Era da parecchio che volevo possedere un coltello Ulu come quello utilizzato da secoli dal diretto popolo degli Inuit e da quelle popolazioni del Nord America verso l'Artico.
Un attrezzo per scuoiare, raschiare, tagliuzzare, difendersi, squadrate i blocchi di ghiaccio per l'igloo, e tutti gli altri lavori per i quali è necessaria una lana affilata.
Qui trovate una descrizione https://en.m.wikipedia.org/wiki/Ulu
Tra tutte le diverse tipologie quello che mi piaceva di più era il modello usato in Alaska, sebbene a posteriori mi sia ricreduto.
Per caso dopo anni sono venuto in possesso di una lama circolare per segare l'acciaio
Allegato:
IMG_20181213_172751.jpg

e data la forma non ho resistito a costruirmi finalmente un Ulu disegnando la forma su un cartoncino
Allegato:
IMG_20181213_172756.jpg

Ci son volute due lame da taglio tanta età la durezza, e non vi dico che sudata per biselli e filo,
ho poi battuto cassa a papà che sapevo aveva corno di cervo e mi è venuti così :
Allegato:
IMG_20181217_122535.jpg

Vista la pericolosità ho ritenuto necessario costruirgli un fodero semirigido:
Allegato:
IMG_20190205_125308.jpg


Allegato:
IMG_20190205_132034.jpg

Ora mancano gli ultimi ritocchi: firma e grasso sul cuoio
Come vi sembra?


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


06/02/2019, 0:23
Profilo YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2016, 8:06
Messaggi: 471
Località: Milano
Molto bello!


06/02/2019, 1:28
Profilo WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4472
Località: Insubria
Grazie Olly,
Dietro ho previsto un passante per allacciare il fodero alla cinta così :
Allegato:
IMG_20190207_164459.jpg


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


07/02/2019, 20:52
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 03/05/2011, 9:13
Messaggi: 144
Località: Padova
Come hai bloccato la lama all'interno del corno?


10/02/2019, 10:19
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4472
Località: Insubria
Ciao @tripudio1,
Grazie per l'interesse.,
qualche intaglio a spina di pesce sui due codoli,
poi due fori di invito sul corno,
ho coperto la lama di materiale refrattario bagnato
e scaldato all'arancione i codoli per poi spingerli dentro all corno.
Spero che regga, come tipologia di coltello, l'utilizzo esercita sul manico un manico solo in pressione di spinta.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


10/02/2019, 19:15
Profilo YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 1987
Località: tra l'oglio ed il chiese
Ciao Manx,
bel lavoro ma secondo me hai fatto una brutta scelta riguardante il metallo per una lama... se hai usato un disco per taglio dei metalli; bè quei dischi sono in acciaio HSS che è notevolmente duro ma abbastanza fragile, non regge alle flessioni anche se, in questo caso, di flessioni ce ne saranno poche.
Anni fa, quando lavoravo in un'officina me ne cadde una di mano...si ruppe a metà, per fortuna era quella da cambiare.
Se mi permetti un consiglio: la prossima volta scegli una lama di circolare per il legno. Ha ottime caratteristiche di durezza associate ad una discreta flessibilità che gli consente di piegarsi ma non di fratturarsi, al contempo tiene il filo ed è anche ritemprabile.
Ciao da Raff


11/02/2019, 15:39
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4472
Località: Insubria
Hai ragione @raff, me ne sono accorto realizzandolo
Pensa che è autotemprante.
Ma a caval donato....

Qui dicevo infatti :
Cita:
Tra tutte le diverse tipologie quello che mi piaceva di più era il modello usato in Alaska, sebbene a posteriori mi sia ricreduto

perché ho scoperto come realmente continuano a realizzare il modello di ulu groellandese https://www.outdoorlife.com/sites/outdo ... k=NoowkH-0
Si usa una vecchia sega da legno trapezoidale spezzandola in morsa, guardate questo video :

Anche da noi si usano e vengono commercializzate, appena me ne capiterà una sdentata e arrugginita per far quel gusto particolare, non esiterò a realizzarne uno :mrgreen:


11/02/2019, 16:09
Profilo YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 1987
Località: tra l'oglio ed il chiese
Manx,
Se puoi aspettare fino al 24 marzo ti posso portare dei pezzi di lamina d'acciaio per seghe a nastro a Piacenza.
Penso di riuscire a procurarmi dei pezzi alti 50 mm spessore 1,2 se ti vanno bene altrimenti li affili a rasiera.
Ciao da raff


11/02/2019, 18:24
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4472
Località: Insubria
Grazie mille @raff, qualcosa salterà sempre fuori :mrgreen:
Dimmi cosa ti serve per scambiare : penne, doghe, aste per frecce... .


11/02/2019, 20:04
Profilo YIM WWW
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4472
Località: Insubria
Secondo me anche senza una morsa riescono a segare in superficie un ciocco pesante e usarlo per infilare la sega da spaccare a martellate


11/02/2019, 20:10
Profilo YIM WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010