Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 14/10/2019, 5:25



Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 corno cervo 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 14/12/2016, 12:15
Messaggi: 40
salve a tutti.
Domanda: come posso utilizzare questo materiale??


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


21/08/2017, 11:01
Profilo

Iscritto il: 23/11/2010, 21:37
Messaggi: 737
punte di cervo ?


21/08/2017, 12:20
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
potresti farci dei puntali per un longbow,
oppure usarli come ritoccatori nella lavorazione della selce.
Oppure farci delle punte. Il corno di cervo é per quest´ occorenza molto interessante.


03/09/2017, 8:50
Profilo

Iscritto il: 09/12/2010, 22:17
Messaggi: 175
questi sono esempi di sfruttamento di apici di palco di cervide ai tempi delle Terremare (bronzo antico - medio). Come si vede nella prima e seconda foto dove ci sono manufatti in fase di realizzazione, la punta si genera dall'apice del palco per asportazione.
Sperimentalmente, giova mettere a bagno il palco per ammorbidirlo per un bel po', volendolo lavorare con le stesse materie taglienti disponibili all'epoca (selce e bronzo).

Mal che vada, puoi semplificarti la vita lavorarandole con il Dremel (!!!)


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


03/09/2017, 22:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/01/2014, 14:09
Messaggi: 253
Località: Segrate (MI)
Quindi palco di cervo sia per farci punte utilizzando la selce che per farci punte utilizzando il corno di cervo per modellare la selce...
Mi intriga parecchio anche la selce.
La lavorava anche l'uomo di Neanderthal?


03/09/2017, 22:59
Profilo WWW

Iscritto il: 09/12/2010, 22:17
Messaggi: 175
Si, una sorta di logica che può essere letta in un bizzarro modo bustrofedico...

Per la domanda successiva... eccome!
Semplificando: il neanderthal è il primo sapiens a porsi evidentemente il problema di ottimizzare le risorse, e ci riesce inventando quella che oggi è chiamata tecnica Levallois. In sostanza, è un modo di scheggiare la selce che fa tesoro ed economia della materia prima e dell'energia umana impiegata nell'ottene bordi taglienti. E' uno schema concettuale tutt'altro che semplice di lavorare il nucleo ed ottenere la maggiore quantità di "filo tagliente" dal debitage. Un vero Genio.

Un po' la differenza che sta tra mangiarsi un arancio a morsi (homo erectus) sbrodolandosi dappertutto e l'imparare a sbucciare prima il frutto e staccare gli spicchi uno ad uno poi (Neanderthal) e mangiarseli con calma, magari offrendoli agli amici.


04/09/2017, 0:08
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
Bell´ esempio! Bravo Vittorio


04/09/2017, 17:39
Profilo

Iscritto il: 30/01/2012, 23:04
Messaggi: 623
Le piu belle punte le ho viste al museo di modena. Di quel tipo. Presumo che fossero montate su aste di canna giusto?
comunque si potrebbe fare anche un manico di coltello in selce..


04/09/2017, 21:00
Profilo

Iscritto il: 09/12/2010, 22:17
Messaggi: 175
si Ligera, sono reperti del museo etnologico archeologico di Modena e si riferiscono a ritrovamenti delle terremare di Montale e Tabina. Su questi prototipi abbiamo fatto sperimentazione balistica.


04/09/2017, 22:28
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2016, 8:06
Messaggi: 471
Località: Milano
Raccontaci qualcosa, per favore...


04/09/2017, 22:47
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: SemrushBot e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010