Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 15/10/2019, 0:57



Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
 progetto sperimentale per il ventennale di Ötzi 
Autore Messaggio

Iscritto il: 09/12/2010, 22:17
Messaggi: 175
Ok...

il progetto è stato approvato dal comitato scientifico (archeologico) dell' Iceman - per intendersi, quello che indaga sui reperti e corredo - e soprattutto dal Museo, quello che detiene i reperti. Un attimo di pazienza e pubblico l'estratto del progetto che ci può riguardare. E' un'iniziativa ad ampio respiro che confluirà nelle manifestazioni per il 20° anniversario, a Settembre, che si terrà a Bolzano.

L'ufficializzazione sarà a breve. il Protocollo di sperimentazione è già stato definito, e come vedrete, può essere tranquillamente approcciato da tutti i volenterosi.
-----
Approfitto, in questa fase "discorsiva" per premettere alcune importanti precisazioni riguardo allo spirito del progetto:

Quando parlo di archeologia sperimentale intendo qualcosa di diverso da quello che molti propinano come tale. Spero di non deludervi se vi dico che l’archeologia sperimentale è tutt’altro che una attività spettacolare e folkloristica. A volte, e ve lo garantisco, è veramente pallosa. Non voglio tediarvi, ma vi raccomando di leggere questo breve articolo per farvi un’idea di quello che vi dico: (http://www.paleoworkingsardegna.org/Doc ... R_IIPP.pdf).

Per lavorare sperimentalmente in archeologia ci vuole pazienza e molta precisione; soprattutto, per poter dare un peso eguale al lavoro eseguito da molte mani, la difficoltà sta nell’isolare le variabili (nell’atto costruttivo) e dargli un valore di significatività ben determinato. In parole povere, acquisire più dati possibili seguendo un protocollo preciso e il più possibile rigoroso, descriverlo dettagliatamente, per poi poter studiare i dati risultanti da molti punti di vista, e nel tempo.

È proprio perché siamo convinti che non esistano risultati assoluti ma fattori in relazione tra loro, che è necessario impostare e coordinare bene le cose per poi analizzarle (cioè darci una assoluta disciplina o codice comportamentale).

Le cose pallose che comporterà questo processo di analisi a posteriori...lasciatele pure a me e al mio gruppo di lavoro.

Detto ciò, tornando all’appello rivolto a voi nell’introduzione, si potrebbe organizzare un lavoro sistematico di indagine e sperimentazione molto interessante. Spero ardentemente di trovare una vostra partecipazione, indipendentemente dall’esperienza che ognuno di voi possiede. In parole povere, ce n’è per tutti...più siamo e meglio è. L’obiettivo è raccogliere dati. A voi chiedo di provare a cimentarvi in questa sfida (seguendo le tracce proposte, i Format) e collaborare intensivamente al progetto.

Non posso promettervi altro che un ruolo ufficializzato nel progetto, la pubblicazione dei vostri lavori e uno sforzo a procurarvi il “legno” più agevolmente e economicamente possibile... naturalmente l’arco rimarrà a voi e (penso) sarà anche per voi un Arco a valore aggiunto!

Tenete presente che questo progetto rappresenta una esperienza nuova in tutti i sensi, almeno nel settore specifico. Servirà per definire degli standard concreti nell'ambito della sperimentazione, validi anche per altri e ulteriori progetti di ricerca. Chiaro è che la risonanza (per adesso potenziale) che potrà avere, riferendosi alla scoperta archeologica preistorica più importante degli ultimi cento anni, servirà molto probabilmente da apri-pista!


05/04/2011, 15:55
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2010, 18:13
Messaggi: 2362
Località: Genova - Prata Veituriorum
vtr ha scritto:
Non posso promettervi altro che un ruolo ufficializzato nel progetto, la pubblicazione dei vostri lavori e uno sforzo a procurarvi il “legno” più agevolmente e economicamente possibile...


Visto che avevo ragione :mrgreen: :mrgreen:
Ciao
Luca


05/04/2011, 16:28
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 26/09/2010, 17:59
Messaggi: 916
Località: Roccabruna-Marchesato di Saluzzo
Luca
la storia è sempre così:
un cadavere, uno che lo compone e uno che dice, non avremo dovuto perderlo ma, quanto era bello e bravo, in vita!


05/04/2011, 16:46
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/09/2010, 12:56
Messaggi: 2675
Località: Verona...
:roll: Ci stò pensando. :o :?


05/04/2011, 17:31
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/09/2010, 12:56
Messaggi: 2675
Località: Verona...
Arco celtico, toccare con mano, metafora.


05/04/2011, 17:56
Profilo

Iscritto il: 29/03/2011, 13:29
Messaggi: 27
Località: Salerno
Vittorio, è indubbio che, così presentato, comincia a delinearsi un quadro particolarmente interessante sotto molti punti di vista. L'importante, a mio avviso, è che si produca un iter procedurale rigido e ben delimitato, con schemi che rispondano pienamente ai più sacri canoni della ricerca scientifica. Questo perchè, come ho già detto, nel momento in cui si immagina la costituzione di un "gruppo allargato" (che potrebbe diventare "notevolmente allargato), credo sarà necessario ipotizzare anche una sorta di sistema autoselezionante all'interno dello stesso gruppo.
Gruppo di lavoro.....Proviamo ad ipotizzare una sorta di possibile regolamento interno??


Giovanni
www.arcieridiavalon.it


05/04/2011, 19:55
Profilo WWW

Iscritto il: 27/07/2010, 9:00
Messaggi: 2502
Cita:
Gruppo di lavoro.....Proviamo ad ipotizzare una sorta di possibile regolamento interno??

mah ... personalmente sono restio a "regolamenti interni". secondo me sarebbe sufficiente che chi partecipa si attenga scrupolosamente ai format proposti ma che resti libero di operare secondo le sue esigenze.
ci sarà naturalmente una regia per coordinare il tutto ma se si parte dai "regolamenti" io ne resterei fuori dall'inizio.


05/04/2011, 20:31
Profilo

Iscritto il: 09/12/2010, 22:17
Messaggi: 175
infatti Gionata..

non c'è bisogno di particolari regole. I format sono sufficienti, se sono seguiti il lavoro è conforme al progetto, se non sono seguiti no.
L'impegno, da parte dei partecipanti è solo nel documentare ciò che fanno, il più attentamente possibile, e compiere osservazioni.


05/04/2011, 21:10
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/09/2010, 12:56
Messaggi: 2675
Località: Verona...
vtr ha scritto:
infatti Gionata..

non c'è bisogno di particolari regole. I format sono sufficienti, se sono seguiti il lavoro è conforme al progetto, se non sono seguiti no.
L'impegno, da parte dei partecipanti è solo nel documentare ciò che fanno, il più attentamente possibile, e compiere osservazioni.

Dati una mossa; spara! :D
:oops: Se proprio ripiego :D


05/04/2011, 21:20
Profilo

Iscritto il: 17/11/2010, 22:28
Messaggi: 365
bellissima questa cosa....


06/04/2011, 0:08
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010