Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 29/09/2020, 20:08



Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Arco mongolo utilizzo contecnica di tiro "normale"ha senso? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 03/12/2017, 2:08
Messaggi: 49
Buonasera, ho visto in azione l'arco mongolo, ha una velocità notevole. Purtroppo la tecnica d'uso tradizionale, che contribuisce a raggiungere queste prestazioni, non è affatto semplice per cui non è alla mia portata, avendo poco tempo per allenarmi. Ha comunque senso acquistarlo utilizzandolo con la tecnica occidentale? A presto. Livio


24/01/2020, 19:29
Profilo
Connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2394
Località: pozzo della ignoranza
Ciao Livio , bentornato.
Bella domanda , non è proprio il mio campo ma , aspettando chi ne sa più di me ,direi che è un attrezzo che da il meglio di sé con allunghi importanti ( a differenza di quello ottomano ) e per allunghi importanti la tecnica d'uso è +/- sempre quella a prescindere dalla presa .


24/01/2020, 19:45
Profilo WWW

Iscritto il: 03/12/2017, 2:08
Messaggi: 49
Grazie del riscontro Jeval, perdona l'ignoranza, ma che diffferenza c'è fra l'arco ottomano e quello mongolo?


24/01/2020, 21:14
Profilo
Connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2394
Località: pozzo della ignoranza
Ciao Livio , noi spesso tendiamo a semplificare , parliamo di presa orientale ( pollice ) e siamo in pace .
Dimentichiamo che è una presa comune a popoli che vanno dalla Ungheria al subcontinente indiano comprendendo nel percorso sia la Mesopotamia che la Cina passando per la mongolia .
e ovviamente senza approfondire le motivazioni militari che hanno orientato le scelte tecniche
In soldoni e semplificando : tutta l'area sotto influenza ottomana ( ma a sua volta influenzata dalle civiltà precedenti ) ha privilegiato la mobilità e la velocità di tiro .
Questo significava arcieri sopratutto a cavallo che potevano tirare sia a destra sia a sinistra sia in avanti che indietro , questo riesci ad ottenerlo solo con un allungo non troppo esteso e un "punto di rilascio" vicino all'angolo della bocca . Per averne vantaggi devi usare archi con alta velocità di chiusura il che ti impone di avere frecce leggere ma ti consente di attingere bersagli anche a distanza notevole .
Ad est dell'impero ottomano hanno fatto scelte diverse : gli archi si allungano , il che consente di aumentare anche l'allungo ( punto di rilascio all'orecchio o alla spalla ) , questo consentiva di aumentare il peso della freccia e quindi la sua energia residua al momento dell'impatto col bersaglio.
Quello che sto cercando di dire è che la presa a pollice non è un monolite ma un universo complesso e variegato che comprende molte realtà diverse .
Quello che ha in comune non solo fra le realtà interne ma anche con gli stili di tiro europei è un utilizzo
"totale" dei muscoli , contrariamente al tiro "moderno" ( in realtà nato nell'ottocento con Horace Ford ) che prevede l'utilizzo di "alcuni" muscoli situati sopra la linea dei capezzoli


24/01/2020, 21:59
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2010, 18:13
Messaggi: 2397
Località: Genova - Prata Veituriorum
Info... Stai valutando una riproduzione di antichi archi mongoli, di archi mongoli odierni (usati dai mongoli oggi) oppure di un arco "moderno" in fibra con le forme del mongolo?
Ciao
Luca


26/01/2020, 22:32
Profilo WWW

Iscritto il: 03/12/2017, 2:08
Messaggi: 49
Nitopi ha scritto:
Info... Stai valutando una riproduzione di antichi archi mongoli, di archi mongoli odierni (usati dai mongoli oggi) oppure di un arco "moderno" in fibra con le forme del mongolo?
Ciao
Luca


Ciao Luca, non sono orientato a modelli specifici, mi sono invaghito vedendo su youtube un arciere utilizzarlo con tecnica tradizionale...un fulmine. Per questo cerco di comprenderne specificità e caratteristiche. Ciao presidente!


02/02/2020, 10:15
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2010, 18:13
Messaggi: 2397
Località: Genova - Prata Veituriorum
Presidente De che? :D
Sono archi che (in teoria) rendono bene a grandi allunghi... Quindi tirati col pollice. Poi puoi usarlo anche a presa mediterranea (ci mancherebbe) però la pesantezza delle leve ti toglie parecchio in velocità... Devi farle "lavorare" bene per farle rendere...
Ciao
Luca


05/02/2020, 10:12
Profilo WWW

Iscritto il: 12/03/2014, 20:13
Messaggi: 3
Nitopi ha scritto:
Presidente De che? :D
Sono archi che (in teoria) rendono bene a grandi allunghi... Quindi tirati col pollice. Poi puoi usarlo anche a presa mediterranea (ci mancherebbe) però la pesantezza delle leve ti toglie parecchio in velocità... Devi farle "lavorare" bene per farle rendere...
Ciao
Luca


Non è solo questione di allungo. Gli archi come quello ottomano e anche quello coreano (anche se i coreani non usano allunghi "corti") data la loro ridotta lunghezza e leve "leggere" mantengono meglio una resa maggiore con frecce leggere (alte velocità). Gli ottomani usavano allunghi "corti" e prediligevano tiri medio-lunghi. L'arco composito ottomano con frecce intorno ai 10 grani-libbra e allunghi intorno ai 28" i 180-190 fps te li fanno....

Se per arco mongolo ci si riferisce all'arco della manchuria ovvero questo:https://en.wikipedia.org/wiki/Manchu_bow la storia cambia e qui i cinesi/mongoli prediligevano tiri medio-corti. Rende bene solo con frecce pesanti (minimo 15 grani-libbra) e alti carichi (>80 lbs) oltre lunghi allunghi. Un si fatto arco da circa 80 lbs con un allungo di 32" può lanciare una freccia da circa 1200 grani a ben circa 190 fps (http://www.manchuarchery.org/bows. In pratica l'arco tradizionale con la maggiore capacità di accumulare energia al prezzo di essere vincolati nell'uso di frecce molto pesanti e archi potenti (il peso delle leve influisce meno all'aumentare dell'energia accumulata e questo è valido per tutti i riflessi). 80 lbs era considerato il minimo necessario per il servizio militare come arciere.....


25/02/2020, 21:26
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2010, 18:13
Messaggi: 2397
Località: Genova - Prata Veituriorum
yes. i turchi di noto costruttore con apposita freccia passano i 200fps tirati con presa mediterranea... visti misurare... i "mongoli" o comunque repliche di archi della stessa area ma più antichi (il turco "finale" arriva abbbastanza tardi se ricordo dopo il 1400) con leve consistenti vanno "aperti" .


27/02/2020, 8:20
Profilo WWW

Iscritto il: 09/12/2010, 22:17
Messaggi: 182
francescoG1 ha scritto:
Non è solo questione di allungo. Gli archi come quello ottomano e anche quello coreano (anche se i coreani non usano allunghi "corti") data la loro ridotta lunghezza e leve "leggere" mantengono meglio una resa maggiore con frecce leggere (alte velocità). Gli ottomani usavano allunghi "corti" e prediligevano tiri medio-lunghi. L'arco composito ottomano con frecce intorno ai 10 grani-libbra e allunghi intorno ai 28" i 180-190 fps te li fanno....

Se posso permettermi una puntualizzazione, gli archi definiti "Ottomani" e "Coreani" in genere hanno bassa, se non bassissima massa virtuale (MV). Ciò significa che possono rendere bene anche con frecce leggere, differentemente degli archi Manchu, che avendo una MV più alta sono costretti ad utilizzare frecce molto più pesanti.

Un arco Ottomano con frecce pesanti sfida il secondo principio della termodinamica (quasi) arrivando a rendimenti superiori all'ottanta per cento.

Tornando "in Topic", il rilascio con il pollice (comune a tutte le culture medio ed estremo orientali, Giappone compreso) deve essere sempre accompagnato con un movimento coordinato di rotazione sul piano orizzontale e di espansione dell'avambraccio/mano dell'arco. Il famoso Khatra o Hatra Turco. Ciò minimizza il famoso "paradosso" e permette una dinamica molto più efficiente nel delicato momento dell'accelerazione della freccia. L'uno senza l'altro rende il sistema "monco"---


27/02/2020, 16:19
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010