Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/07/2019, 2:21



Rispondi all’argomento  [ 86 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo
 Tataro della crimea 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2012, 12:02
Messaggi: 584
Località: Brescia
Ciao Alex forse l'ho gia domandato ma lo richiedo,nel tuo arco,la parte attiva del flettente è solamente quella che ti indico con le frecce?come mai hai delle leve cosi' lunghe?


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


12/09/2013, 16:08
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
Se fai caso negli archi turchi, la parte attiva del flettente e' molto corta. spesso e' di soli 23-25 cm. L'arco tataro della crimea e' simile ad un arco turco solo piu' grande e con le leve(sihya) , lunghe ca. 20-25 cm.
Negli archi mongoli , unni e magiari le leve possono arrivare anche a 30 cm.
Ciao


12/09/2013, 17:58
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
Per Mario:
Il tendine va pestato e poi cardato ottenendo delle fibbre sottili.
Poi va immerso a ciuffi nella colla liquida (colla di coniglio o di pelle o di tendine) e poi incollato sulla struttura lignea. Serono ca. 4 Strati.


12/09/2013, 21:26
Profilo

Iscritto il: 19/04/2013, 10:29
Messaggi: 458
Alex ha scritto:
Se fai caso negli archi turchi, la parte attiva del flettente e' molto corta. spesso e' di soli 23-25 cm. L'arco tataro della crimea e' simile ad un arco turco solo piu' grande e con le leve(sihya) , lunghe ca. 20-25 cm.
Negli archi mongoli , unni e magiari le leve possono arrivare anche a 30 cm.
Ciao

salve a tutti. Ero restio a intervenire in questo post per non fare la parte del saccente, ma poiché qualche arco composito l'ho costruito, credo di poter dare il mio contributo.
Negli archi turchi ottomani, la porzione di flettente che lavora e' molto più corta di quanto indicato: mediamente tra i 12 e i 18 cm, dipende dalla lunghezza dell'arco che di solito in quella tipologia varie tra i 90 e i 120 cm. Buona parte dell'arco, ossia parte centrale e leve rigide, sono statiche e non flettono. Questo per conferire maggior stabilità all'arco.
Per quanto riguarda l' arco crimeano, dovete notare che nella sua geometria e' più vicino a quello coreano che a quello turco, e le sue leve rigide (se per leve s'intende solo l'orecchio e non tutta la parte rigida del flettente) mediamente sono lunghe 12-15 cm.
Chiedo scusa se sembro troppo correttivo, ma credo che ciò può contribui fornire una migliore informazione e di poter lavorare meglio tutti.
Luigi Covelli


13/09/2013, 10:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2012, 12:02
Messaggi: 584
Località: Brescia
Ciao Luigi,prima di tutto grazie,poi se non vi fa niente continuo con le domende...perche' il corno è cosi' lungo,cioe basterebbero solamente 12/18cm?il resto del materiale potrebbe essere sostituito da legno? :oops:


13/09/2013, 11:06
Profilo

Iscritto il: 19/04/2013, 10:29
Messaggi: 458
vincenzo77 ha scritto:
Ciao Luigi,prima di tutto grazie,poi se non vi fa niente continuo con le domende...perche' il corno è cosi' lungo,cioe basterebbero solamente 12/18cm?il resto del materiale potrebbe essere sostituito da legno? :oops:

perchè la compressione avviene anche nelle zone non flesse. la lamina in corno, negli archi turchi, spesso termina diversi centimetri prima della fine del braccio della leva rigida.
io sono un empirico di natura, e parto dal presupposto che se per secoli dati attrezzi sono stati costruiti in un certo modo, una ragione di ordine pratico ci sarà pure.
esaminare reperti originali, rilevare misure, riprodurre e provare. poi le conclusioni arriveranno da sole e in maniera naturale.


13/09/2013, 11:16
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
Grazie Luigi!
Ogni nuovo consiglio e informazione e ben accetta.


13/09/2013, 13:58
Profilo

Iscritto il: 19/04/2013, 10:29
Messaggi: 458
Alex ha scritto:
Grazie Luigi!
Ogni nuovo consiglio e informazione e ben accetta.



grazie a voi che sopportate i miei interventi


13/09/2013, 14:10
Profilo

Iscritto il: 19/04/2013, 10:29
Messaggi: 458
Alex ha scritto:
Se fai caso negli archi turchi, la parte attiva del flettente e' molto corta. spesso e' di soli 23-25 cm. L'arco tataro della crimea e' simile ad un arco turco solo piu' grande e con le leve(sihya) , lunghe ca. 20-25 cm.
Negli archi mongoli , unni e magiari le leve possono arrivare anche a 30 cm.
Ciao

ti posto le foto di un crimeano costruito alcuni anni fa e di un turco. fai attenzione all'impugnatura e alla sua deflessione. sebbene simili, hanno delle grandi differenze strutturali.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


02/10/2013, 17:49
Profilo

Iscritto il: 19/04/2013, 10:29
Messaggi: 458
saracenbow ha scritto:
Alex ha scritto:
Se fai caso negli archi turchi, la parte attiva del flettente e' molto corta. spesso e' di soli 23-25 cm. L'arco tataro della crimea e' simile ad un arco turco solo piu' grande e con le leve(sihya) , lunghe ca. 20-25 cm.
Negli archi mongoli , unni e magiari le leve possono arrivare anche a 30 cm.
Ciao

ti posto le foto di un crimeano costruito alcuni anni fa e di un turco. fai attenzione all'impugnatura e alla sua deflessione. sebbene simili, hanno delle grandi differenze strutturali.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


02/10/2013, 17:50
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 86 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010