Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/09/2019, 6:19



Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Siyahs da buttare ? 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2013, 10:24
Messaggi: 35
Ciao a tutti,

dopo un lungo periodo di fermo provo ad andare avanti con la costruzione del composito.
Ho chiesto a un conoscente di segarmi gli sbozzi per i siyahs.
Purtroppo mi devo essere spiegato male su come dovevano correre le fibre e il risultato è quello della foto ( ho evidenziato con un pennarello l'andamento delle fibre ):

premesso che si tratta di faggio di ottima qualità e ben stagionato , mi chiedo se con le fibre messe in quel modo si corre qualche rischio che il siyah si rompa, con conseguenze deleterie per la mia dentiera :D .


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


27/06/2016, 17:13
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
Ciao Stefano!
il faggio é un legno molto pesante e piú leggere sono le siyahs meglio è . L´arco guadagna in velocità.
Un composito é un lavoraccio e sarebbe un peccato se poi le prestazioni fossero scarse.
Io opterei in ogni caso per un legno piú leggero: acero, nocciolo , io ho usato anche frassino e sambuco, ciliegio, ecc. ecc..
Controlla su internet i pesi specifici delle essenze legnose, e in base a queste fai la tua scelta.


27/06/2016, 18:40
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2013, 10:24
Messaggi: 35
Ciao Alex,

so che il faggio è pesante, purtroppo era l'unico su cui potevo mettere le mani con relativa facilità.
Anche Saracenbow mi aveva detto che in mancanza di meglio può andare.
Il problema è che non so valutare fino a che punto se le fibre messe in quel modo, che a mio parere è sbagliato, generino un rischio rottura o meno.
Domani provo a postare il disegno di come era mia intenzione venisse impostato il taglio - nulla di originale, solo scopiazzato dagli siyah del mio kassay in resina .

Magari è solo una mia fisima... chissà!


27/06/2016, 22:09
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4467
Località: Insubria
Trattandosi di un legno tosto e pesante, io abbasserei di spessore e attaccherei lamine fini con fibre inverse estremamente.
Però aspetta risposte di arcai esperti in compositi asiatici.
So che le migliori vendono ottenute selezionando un angolo naturale tra tronco e ramo magari d'acero, risulta anche a te @alex ?
Ciao


27/06/2016, 23:03
Profilo YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
Ciao Manx!!
Si é vero! un sistema é quello di trovare rami con una piega adatta dai quali ottenere le leve.
Un altro sistema(che uso anche io), é di piegare le leve lavorate da verdi con il vapore nella forma desiderata e poi lasciarle fissate in dima fino a che non si siano stagionate. un altro sistema é di tagliarle da delle assi facendo attenzione a come le fibre si sviluppano.
Manx hai anche ragione con la soluzione proposta incollando o delle lamine sottili sulle siyah aportunatamente ridotte con le fibre che si incrociano o incollare una fibra più sostenuta di spessore inserita al centro della leva sempre con la fibratura che si incrocia.


28/06/2016, 20:17
Profilo

Iscritto il: 19/04/2013, 10:29
Messaggi: 458
Inserisci una lamella di osso o di corno con spessore di 2mm al centro della leva rigida. Con una sera, taglia la leva al centro, come se volessi ottenere due parti uguali. Il taglio deve essere di 3-4 cm. In quello spazio inserisci la lamella


01/07/2016, 13:12
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2013, 10:24
Messaggi: 35
Ah, purtroppo ho visto il suggerimento di saracenbow in ritardo, quando avevo già sagomato e montato gli siyahs.
Comunque ho provato a fare qualche valutazione di massima basandomi su una foto di profilo di un horse bow cmpletamente aperto:
La corda forma con gli siyahs un angolo di circa 80 gradi e l'angolo della corda al punto d'incocco è di poco meno di 90 gradi.
A farla breve decomponendo la forza di trazione risulta che alla massima apertura, nell'ipotesi di 50 libbre di trazione, sugli siyahs agisce una forza di meno di 17 Kg.

Allora ho bloccato uno degli siyah, dopo averlo sagomato, e mi ci sono appeso.... ha tenuto :D :D .

Tra l'altro miro a ottenere meno di 50 libbre.
Per avere un fattore di sicurezza maggiore, anche se i miei 70 kg non mi sembrano pochi farò come questi costruttori cinesi del quarto ? / terzo ? secolo B.C. che hanno avvolto a spirale tutto lo siyahs con del tendine.


05/07/2016, 20:51
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2013, 10:24
Messaggi: 35
... scusate, mi ero perso il link !
Eccolo:
http://www.atarn.org/chinese/miran/Bows%20and%20Arrows%20from%20Miran.html


05/07/2016, 20:55
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
Sembra che quell´arco nelle foto sia completamente avvolto dal tendine visti gli avvolgimenti incrociati


05/07/2016, 21:51
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2013, 10:24
Messaggi: 35
Io mi limiterò agli siyahs a scopo irrobustimento, sui flettenti userò una tendinatura tradizionale.
Non so perché quei costruttori abbiano "incartato" tutto l'arco nel tendine, forse per,tenere meglio insieme i vari pezzi? Temo che di ipotesi sene possano fare moltissime


06/07/2016, 10:21
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010