Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 28/02/2021, 4:22



Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
 Prime punte in osso 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2010, 16:00
Messaggi: 1297
Località: Medio Olona
Perfettamente :mrgreen:


09/07/2013, 22:31
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2010, 16:00
Messaggi: 1297
Località: Medio Olona
E queste sono quelle che ho fatto fin'ora.
Il numero che si legge sotto è il peso in grani; due le ho montate su inserto in nocciolo e legate con canapa da idraulico e colla Artiglio.
E poi c'è la materia prima per le prossime :-)
Allegato:
100_3496 - Copia.JPG

Allegato:
100_3498 - Copia.JPG

Allegato:
100_3500_r.jpg

... adesso sto calibrando e raddrizzando un set di canne che vorrei portare a S.Maria Maggiore.
Spero di riuscire a farne almeno 2 decenti.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


25/07/2013, 15:21
Profilo

Iscritto il: 30/01/2012, 23:04
Messaggi: 645
Belle. Complimenti
Vale la pena usare il nocciolo?


25/07/2013, 17:00
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 2033
Località: tra l'oglio ed il chiese
Ciao Gorthan,
bell'inizio e bel set di punte "native".
Una curiosità: hai utilizzato ossa già tagliate dal macellaio in fette alte 2 cm circa? Se sì, chiedi al macellaio di darti le ossa lunghe delle gambe posteriori, affettate per lungo, sono molto più resistenti.
Ciao da Raff


25/07/2013, 18:35
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2010, 16:00
Messaggi: 1297
Località: Medio Olona
Ciao Raff, queste le ho fatte con... gli ossibuchi che ho rubato al cane di un amico :twisted:
Ho anche qualche osso di zampa e, pian pianino, li lavorerò tutti facendo esperienza.
Comunque l'ossobuco è abbastanza resistente, a giudicare dalla fatica che faccio con la lima :roll:
Stasera ho completato la mia prima freccia in arundo donax, impennaggio in fagiano, legature in canapa e colla di coniglio, inserto in nocciolo e, ovviamente, punta in osso.
Non è bellissima, ma mi soddisfa. Domani posto la foto


25/07/2013, 23:42
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2010, 16:00
Messaggi: 1297
Località: Medio Olona
Piccolo aggiornamento "puntuto": le punte innestate su inserto in nocciolo hanno retto solo pochi tiri, poi si sono rotti entrambi i codoli (che io, mannaggiammè, avevo incollato alla canna, così sono rimasti dentro).
Alla gara di S.Maria Maggiore ho fatto almeno 20 piazzole con le frecce "dum dum", senza punta ma che fanno un casino pazzesco all'impatto sul paglione.
Le prossime le faccio con la punta direttamente inastata sulla canna.


30/07/2013, 23:17
Profilo

Iscritto il: 23/11/2010, 21:37
Messaggi: 737
....ciao Gorthan ....io non metto ossa ne largo ne piccolo .....semplicemente delle punte in bambu di quello molto grosso di spessore ....e anche abbondante che fa peso ...

il perche del bambu ...semplicemente perche quando fai a finire contro un muro ...un albero o da qualsiasi parte che non sia il paglione ....il bambu assorbe il colpo in maniera incredibile e se ne metti in abbondanza nel senso di almeno 5/6cm..ti fa peso e in caso di fuori paglione con semplice coltello rifai la punta (ho scritto troppo) ....Mario


31/07/2013, 12:16
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 2033
Località: tra l'oglio ed il chiese
Ciao Gortham,
il legno di nocciolo è tenero e ti si romperà sempre. Il foreshaft (l'inserto portapunta) realizzalo con un legno duro tipo il corniolo, il sanguinello, l'olivo, il cappello da prete o, come ha fatto Mario, in bambù; se, dopo averli costruiti, li tosti meglio ancora.
La punta in osso non dovrebbe avere, almeno per noi che le tiriamo molte volte, la parte che alloggia nella sede di fissaggio "affilata" o rastremata; sarebbe meglio che finisca con una "faccia" perfettamente piana, in modo da combaciare col fondo della sede e di conseguenza distribuire la forza dell'impatto. Invece della colla ti suggerirei di usare resina o pece perchè aiuta molto a distribuire l'energia dell'impatto, fa anche da "cuscinetto reggispinta".
Tieni presente che più il triangolo della punta ha la base larga, più essa genererà forza frenante (attrito alla penetrazione) per effetto dell'energia della freccia che la sospinge e questa da qualche parte dovrà pur scaricarsi. Al contrario, quelle affusolate scaricheranno, dissiperanno, molta energia della freccia durante la penetrazione del paglione: entrano di più senza forzare eccessivamente sulla sede per via del miglior potere penetrante. Diciamo che, in un certo qual modo, l'energia da impatto sul foreshatf è più "diluita" e non raggiunge il picco che genera quella triangolare.
Il montare le punte direttamente sulla freccia in canna penso che sia peggiorativo; rischi che ad ogni tiro dovrai cambiare freccia. Non per nulla anche gli antichi egizi usavano il foreshaft.
@Mario, hai ragione, il bambù essendo ricco di fibre lunghe incassa bene i colpi... ma se dimentichi il coltello vai con un cittolo di arenaria? :?
Un saluto da Raff


31/07/2013, 22:31
Profilo

Iscritto il: 23/11/2010, 21:37
Messaggi: 737
....Raff ...ho sempre con me gli attrezzi per scheggiare ....un attimo di pazienza e si fa un coltellino in selce :lol: :D


31/07/2013, 22:37
Profilo

Iscritto il: 30/01/2012, 23:04
Messaggi: 645
Però innestare direttamente sulla canna si fa prima mentre fare un foreshaft fatto bene per un asta da 8 mm non è la cosa piu semplice di sto mondo. Se poi hai un danno devi sostituire lo stesso la freccia ( o il foreshaft) o no?


01/08/2013, 12:32
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010