Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 05/03/2021, 14:08



Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7
 Frecce di Taccons 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2010, 16:00
Messaggi: 1297
Località: Medio Olona
mastrofoco ha scritto:
... ma sai quanta ciccia in meno e movimento quando eviti i tapponi???


Giura che funziona! :shock:

magin ha scritto:
lo chiamavano quando ululavo di notte dalla cima di un pino dell'ospedale militare di Baggio


Giura che l'hai fatto davvero! :lol:


13/05/2011, 17:00
Profilo

Iscritto il: 27/07/2010, 9:00
Messaggi: 2578
lo giuro ... e non solo quello ... :lol:
quella volta lì han chiamato i pompieri per tirarmi giù e dopo quasi 3 ore mi son buttato sul materassone che avevan gonfiato sotto l'albero perchè i pompieri non riuscivano a prendermi ... una figata!

e sì ... bei tempi!


15/05/2011, 17:26
Profilo

Iscritto il: 14/10/2012, 2:19
Messaggi: 39
Taccons ha scritto:

Quindi rinforzo la cocca con un legaccio in filo di cotone (o qualunque cosa mi abbiano venduto), preso in merceria .
Allegato:
Preparazione frecce_320x240.jpg


Ciao, potresti dirmi come fai a fare il legaccio?

Nel senso: semplicemente avvolgi il filo intorno all'asta o fai un cappio e lo annodi ogni volta?
Soprattutto alla fine come blocchi il legaccio, con una goccia di colla o altro?


Grazie :)


15/01/2013, 2:02
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 11/12/2010, 14:31
Messaggi: 649
Località: Peschiera Borromeo (MI)
Ciao Simoasd,
come si inizia il legaccio lo vedi dalla foto che ho presentato... per la chiusura uso il solito cappio di un filo di servizio nel quale faccio passare il capo libero dell'avvolgimento; traziono il cappio e il capo dell'avvolgimento viene così bloccato dall'avvolgimento stesso.
Non so se ti è chiaro, non ho sottomano una foto specifca, tuttavia se giri un pò per il web trovi centinaia di casi simili.

Blocco comunque il tutto, per sicurezza, con una coccia di attack alle due estremità del legaccio (ma non è essenziale).
Se cerchi bene sul sito troverai altri esempi di legacci per altri scopi ma in sostanza utili anche per le frecce.


15/01/2013, 14:51
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4528
Località: Insubria
Ciao
io pratico dei taglietti sullasta di legno e poi blocco tutto con vinavil


15/01/2013, 15:32
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 04/02/2019, 21:52
Messaggi: 1
Taccons ha scritto:
Tratto quindi con olio impregnante. Uso un prodotto commerciale a base di oli naturali: olio di lino, estratto di buccia d'arancia, olio di rosmarino, essicanti non a base di piombo.
Allegato:
Preparazione frecce 034_320x240.jpg
Allegato:
Preparazione frecce 035_320x240.jpg


L'impermeabilizzazione delle aste è per quanto mi riguarda notevole: porto un esempio:
durante una gara , sbaglio l'alzo, e la freccia vola oltre il bersaglio... cade in un ruscello abbastanza profondo, la corrente la porta via... dico amen... ma a valle dopo circa 200m, viene raccolta e a fine gara mi viene riconsegnata.
Tornato a casa verifico l'aumento di peso: 2 grani su 380 iniziali...

Non ho verificato la variazione di spine, dato che all'epoca non avevo a disposizione il misuratore di spine.

Quindi rinforzo la cocca con un legaccio in filo di cotone (o qualunque cosa mi abbiano venduto), preso in merceria .
Allegato:
Preparazione frecce_320x240.jpg


05/02/2019, 19:17
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010