Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 14/10/2019, 5:19



Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
 Tendine: conservazione 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 19/07/2013, 8:55
Messaggi: 204
Località: Rimini
Grazie ragazzi!!! Io persevero, speriamo ne esca qualcosa....per i prossimi seguirò i vostri consigli.
Per Jeval: porta pazienza, lunedì dovrebbe arrivare qualcosa...


21/08/2015, 13:24
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2010, 16:00
Messaggi: 1297
Località: Medio Olona
Un piccolo trucco per sfibrare il tendine senza spaccarsi le dita è quello di mettere in morsa un chiodo abbastanza grosso (un 10/200 da carpentiere va bene) con la punta in alto; quindi appoggiare il tendine (già battuto) al centro sul chiodo; una piccola pressione ed il chiodo trapassa il tendine e da lì tiri prima una estremità e poi l'altra; il chiodo farà da separatore e tu eviterai di farti un male cane alle dita. Se poi riesci a ovalizzare un poco il chiodo, tanto meglio :)


21/08/2015, 18:57
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 19/07/2013, 8:55
Messaggi: 204
Località: Rimini
Proverò sicuramente con i prossimi in arrivo....
Oggi ho proseguito la cardatura ma i fili sono sottili come capelli..... quelli che riesco a staccare li arrotolo un poco tra loro e li metto da parte ma temo andranno bene al limite solo per fissare qualche punta in pietra....


21/08/2015, 19:50
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/05/2011, 0:26
Messaggi: 155
Località: 51017 Pescia
-mANx- ha scritto:

Non credo gli indiani delle Plains usassero tanti accorgimenti.

infatti non lo crederei proprio, seccando all'aperto vi ho viste visite di vespe e mosche, tutte buone a ripulire eventuali micro-residui...tuttavia larve mai rilevate...non penserei depositassero uova sui tendini, come non lo fanno sulle ossa, se non c'è carne.

M
Ishi ha scritto:

ciao, misura e aspetto corneo ambrato sono tipici del tendine essiccato: prova a batterlo con un martello largo e piatto a mo' di maglio su una superficie liscia quale una spessa piastra metallica, eviteresti il taglio accidentale della fibra o lo stampaggio indotto da superfici rugose ; divenuto al bianco con presenza di crepe longitudinali il tendine si può allargare dal centro agendo su una di queste, cominciando ad estrarne i cordoncini delle fibre più allentate ed eliminando di pari il cortice esterno, le altre seguiranno; la battitura può anche ripetersi se necessaria...con attenzione.
Mica sarà anche che sia stato essiccato...troppo ?


22/08/2015, 1:09
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 19/07/2013, 8:55
Messaggi: 204
Località: Rimini
Ciao Dot, guarda è il primo tendine che lavoro quindi... tutto può essere! Certo è che l'ho disidratato per bene, essiccatore più sole degli scorsi giorni!
Comunque con i prossimi starò più attento e seguirò con cura tutti i vostri consigli...


22/08/2015, 7:59
Profilo
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 20:21
Messaggi: 4472
Località: Insubria
Ve ne porto una ventina a Sagittando dal Vivo 2015,
purtroppo non ho avuto tempo di pulirlo e seccarlo .. li trovate surgelati


22/08/2015, 10:53
Profilo YIM WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010