Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 15/10/2019, 0:50



Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
 Primo arco, longbow in tasso 53# @ 30" 
Autore Messaggio

Iscritto il: 20/08/2014, 9:24
Messaggi: 22
Ecco il primo nato. Dedicato a tutti gli utenti del forum i cui interventi mi hanno fatto decidere di iniziare a fare trucioli.
CARATTERISTICHE
tasso italiano, 71" nocca a nocca, 53# @ 30", corda provvisoria in dyneema da 2 mm, tips in corno di bufalo nero, arrow plate in madreperla ( un bottone ), impugnatura in pelle, spessore poggia freccia in cuoio, incollaggi in epossidica bicomponente da supermercato, finitura in olio paglierino
UTENSILERIA
manaresso ( credo per il 60/70% del materiale asportato ), vastringa, raspa, lima da metallo ( per asportate l'alburno primaverile ), lametta da barba, carta vetrata, banchetto pieghevole e un paio di morsette piccole ( non dispongo di un vero ambiente di lavoro )
DA FARE
Costruire una corda se da qualche parte trovo del lino, qualche freccia, un bersaglio, trovare un posto adatto senza nessuno nel raggio di almeno mezzo km e capire se l'arco funziona. O almeno se sono in grado di farlo funzionare
SENSAZIONI
Potrebbe diventare più di un hobby. Una passione. Se non fosse per la difficoltà di reperimento della materia prima. Partendo da una doga già stagionata credo di aver saltato metà del lavoro. Ma adesso che faccio? Aspetto febbraio per tagliare un pezzo di nocciolo nell'unico posto verde di cui conosco il proprietario? Aspetto almeno 6 mesi per la stagionatura e ricomincio ad agosto 2018? :?
CERTEZZE
Ne facessi altri 50, non capirò mai fino in fondo le dinamiche del tillering. Questo aveva il flettente inferiore sempre più rigido. Ho tolto mm dal ventre senza ottenere niente. Poi mi sono ricordato di aver lasciato del materiale sul dorso in prossimità di alcuni nodi che mi preoccupavano. Ho tolto centesimi da lì con una lametta e il flettente ha perso almeno 2 cm in verticale...


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


09/08/2017, 17:02
Profilo

Iscritto il: 17/09/2013, 9:44
Messaggi: 8
molto bello. organizzati per la corda


09/08/2017, 20:11
Profilo

Iscritto il: 20/08/2014, 9:24
Messaggi: 22
gegi ha scritto:
molto bello. organizzati per la corda

Grazie gegi! Inizio ad esercitarmi nei twist non lo spago da cucina...

PS
L'arco è lungo 75" nocca a nocca ( non 71 )


10/08/2017, 8:08
Profilo

Iscritto il: 20/08/2014, 9:24
Messaggi: 22
Mi assale un dubbio!
Ho letto spesso che un longbow teso al proprio allungo deve descrivere un arco di cerchio.
Ma dove è centrato il cerchio?
Se è centrato sulla verticale del centro geometrico e con un raggio pari al proprio allungo ( nel mio caso 30" ), mi sa proprio che ho completamente sbagliato il tillering.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


10/08/2017, 12:01
Profilo

Iscritto il: 27/07/2010, 9:00
Messaggi: 2502
Cita:
Questo aveva il flettente inferiore sempre più rigido.

un po più rigido è normale ... anzi ... è meglio
per essere il primo lavoro complimenti!

se il tuo intendimento è costruire archi storici mi permetto di fare un appunto ... sei troppo influenzato da schemi tipo "tillering" ecc.

toccare il dorso è sempre pericoloso ... meglio evitarlo se possibile ... ce ne si accorge di solito dopo intenso utilizzo specie su archi di un certo libraggio

ciao


10/08/2017, 12:28
Profilo

Iscritto il: 20/08/2014, 9:24
Messaggi: 22
Grazie per il consiglio Magin!
Avevo la doga con alcune parti a 15/18 mm di alburno. In alcune zone la presenza di muffa o qualcosa del genere. All'inizio non distinguevo neppure il legno primaverile da quello estivo. Quando ho iniziato a seguire l'anello sul dorso...beh ne ho sfondati almeno 4. Quando finalmente sono riuscito a rispettarlo per tutta la lunghezza non avevo quasi più materiale


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


10/08/2017, 12:59
Profilo

Iscritto il: 27/07/2010, 9:00
Messaggi: 2502
Cita:
Avevo la doga con alcune parti a 15/18 mm di alburno. In alcune zone la presenza di muffa o qualcosa del genere.

acc... e magari l'hai anche pagata cara ... si in effetti c'era troppo alburno.
ciao


10/08/2017, 13:41
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
Ottimo lavoro!
Bravo Tommaso :) ;)


10/08/2017, 15:57
Profilo

Iscritto il: 20/08/2014, 9:24
Messaggi: 22
magin ha scritto:
Cita:
Avevo la doga con alcune parti a 15/18 mm di alburno. In alcune zone la presenza di muffa o qualcosa del genere.

acc... e magari l'hai anche pagata cara ... si in effetti c'era troppo alburno.
ciao


Avessi tolto solo i primi anelli avrei avuto metà flettente solo di alburno. La distribuzione sulla lunghezza varia molto.

Grazie Alex troppo gentile!


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


10/08/2017, 16:45
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2016, 8:06
Messaggi: 471
Località: Milano
Bel lavoro, complimenti.
Non si direbbe affatto un primo arco.
Come around Compass, va preso con buon senso.
L'arco non arriva al cerchio esatto. Se poi lavori sui flettenti in modo che rendano maggiormente (affinandosi), non è bene che si arrivi al cerchio. Il legno naturale non ha la resilienza dei materiali di sintesi.
Un tillering preciso può nel non essere strettamente necessario, su questi archi.
Ma se c'è, le probabilità che l'arco funzioni bene sono molto più elevate, specialmente in assenza di irregolarità importanti.


10/08/2017, 19:27
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010